Close
misurarsi

Oggi, 19 ottobre, festeggiamo i 19 anni della nostra associazione. La nostra storia comincia nel 1998, da un gruppo di genitori di bambini con disabilità e di operatori che si sono uniti per dare risposte concrete ai bisogni dei bambini e delle famiglie. Da allora siamo cresciuti ma l’obiettivo iniziale è rimasto lo stesso: prendersi […]

Spazio gioco dell' Associazione L'Abilita'ˆ in Via Pastrengo 16

I fratelli dei bambini con disabilità vivono una situazione complessa: aspettative, senso di colpa, solitudine, angoscia. Nel loro silenzio chiedono di essere ascoltati. Per questo è importante uno spazio che permetta loro di confrontarsi con altri che vivono la loro stessa situazione, ed esprimere le loro emozioni, che altrimenti rimarrebbero soffocate coperte dalle difficoltà che […]

IMG_6176

Lo Spazio Gioco esiste dal 2001, è nato come spazio dedicato ai bambini con disabilità per coinvolgere la famiglia in un percorso che attraverso il gioco e l’ascolto aiutasse a recuperare il ruolo genitoriale. E’ il nostro Spazio Gioco. Il suo primo nome è stato Famiglie in gioco e accoglieva bambini dai 18 mesi ai […]

confronto

Sono tanti i mondi che ruotano attorno ad un bambino con disabilità: i genitori, la famiglia e gli amici, la scuola, gli educatori, i medici e gli operatori. Tanti sguardi, tante relazioni. Nel numero #03 di L'ABILITÀ NEWS abbiamo provato a raccontare tutti questi mondi e come gli approcci cambino quando ci si confronta con un bambino di origine...

La storia di Gabbriel

Tutte le famiglie, siano esse italiane o straniere, che si trovano a dover affrontare la nascita di un figlio con disabilità, vivono dei passaggi comuni: lo smarrimento, la ricerca di un nuovo equilibrio e la costruzione di un percorso di educazione e abilitazione del bambino.

ricerca equilibrio

Le attività di l’abilità si muovono su molti fronti. Lavoriamo con bambini di età diverse e con disabilità differenti, con famiglie che esprimono i più vari bisogni: ognuno necessita di aiuto uguale e insieme profondamente diverso da tutti gli altri. Molti di questi bambini hanno arrivano da paesi diversi dall'Italia e questo implica ulteriori attenzioni.

equilibrio difficile

Delle 154 famiglie delle quali ci siamo presi cura nel 2016 il 38% è di origine straniera. Vi raccontiamo lo sguardo dei nostri operatori, dei genitori, degli addetti ai lavori in una ricerca continua per trovare risposte alle esigenze dei bambini stranieri con disabilità che frequentano l'abilità