Close

L’abilibus è un servizio fondamentale, senza il quale alcune famiglie dovrebbero rinunciare ad attività come quelle dello Spazio gioco. Sull’abilibus i bambini trovano un autista esperto, che può dedicare tutta la sua attenzione alla guida e un accompagnatore, che li segue per tutto il viaggio. Nell’equipaggio del pullmino oltre all’autista non ci sono solo i volontari a svolgere il ruolo degli accompagnatori. In alcuni giorni alla settimana gli accompagnatori sono “lavoratori di pubblica utilità”.

Persone che vengono a contatto con l’associazione per brevi periodi, una manciata di ore mensili in alcuni casi, ma sono comunque risorse preziose per il lavoro quotidiano. Per molti di loro, “obbligati” a svolgere questo lavoro che non hanno scelto, i viaggi a bordo di l’abilibus sono una presa di coscienza di una realtà che non conoscevano.

Controllare la sicurezza dei bambini a bordo del mezzo, accompagnarli per brevi tratti a piedi, aiutare l’autista nella gestione quotidiana: queste sono le loro compiti principali.

L’abilibus è il pulmino di l’abilità, grazie al quale i bambini con disabilità che seguiamo quotidianamente possono raggiungere, da casa o da scuola, le nostre strutture o possono essere accompagnati a seguire le proprie terapie o, perchè no, a fare piccole uscite fuori porta.

Se l’abilibus potesse parlare racconterebbe le storie di tutti i bambini che ogni giorno salgono e scendono, riempiendolo di voci, risate, sgardi e sorrisi.

La possibilità di raggiungere lo Spazio Gioco con L’abilibus si concretizza grazie ai fondi Otto per Mille della Chiesa Valdese (www.ottopermillevaldese.org).

 

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>