Close

Jazmin è una bimba di circa un anno e mezzo che vive ne La casa di L’abilità, la comunità fondata dall’associazione l’abilità Onlus che accoglie bambini con gravissima disabilità.
Al momento del parto Jazmin è rimasta a lungo senza ossigeno, riportando seri danni celebrali. Ha vissuto i primi 6 mesi di vita in ospedale, nel reparto di terapia intensiva.
Ora le sue condizioni sono ancora molto compromesse: viene alimentata con un sondino gastrico; quando non è aiutata con l’ossigeno, il suo respiro è così profondo e flebile allo stesso tempo che è come se raccogliesse tutte le sue energie per emetterlo. I medici sospettano che sia cieca e sorda. Non sarà in grado di parlare né di camminare e ha un corpicino minuto che non si muove.
Jazmin è la prima figlia di una giovane mamma che vive una situazione familiare e psicologica molto complessa. Non può occuparsi della sua bambina che quindi vive ne La casa di L’abilità dopo la dimissione dall’ospedale.
Le condizioni di salute di Jazmin restano assai delicate, ma ne La casa di L’abilità tutti lavorano per farla vivere il meglio possibile, proteggendola e sostenendola nella vita quotidiana. Quando può, la mamma va a trovarla; ha imparato ad accudirla, a giocare con lei, cantandole qualche canzone, e a cullarla.
Ci si prende cura di lei, facendole scoprire il mondo che la circonda con modi e giocattoli adeguati: dandole benessere con la dolce pressione di un massaggio, facendole conoscere gli oggetti attraverso il tatto o l’olfatto. Ma soprattutto viene tutelato il suo diritto di avere una casa e una famiglia.

Questa è la storia di Jazmin, ma sono tanti i bambini che come lei hanno bisogno di essere protetti più di altri, perché sono venuti al mondo con gravissime patologie e in una famiglia che non può occuparsi di loro.
Jazmin la puoi incontrare insieme ad altri bambini, a La Casa di L’abilità, la prima comunità a Milano che accoglie e si prende cura di bambini con disabilità gravissima, inviati dai servizi sociali e sanitari o allontanati dalla famiglia dal Tribunale dei Minori.
La casa di L’abilità è un luogo speciale e unico in cui sono accuditi 10 bambini, assistiti da infermieri professionali, operatori sociosanitari ed educatori 24 ore su 24 e 7 giorni su 7, e si provvede a loro per ogni necessità, dalle terapie al cibo, da una visita al giardino poco distante all’incontro con i volontari, dal comfort di un letto speciale alla stimolazione di un gioco corporeo.

Un progetto complesso e delicato nato per proteggere tutti i bambini e il loro diritto ad avere una casa e una famiglia,  in qualsiasi condizione, ambiente, situazione vengono alla luce.

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>