Close
DSC_0169

La conquista delle piccole autonomie è alla base del progetto educativo de L’officina delle abilità, il nostro centro diurno, il primo e unico dedicato ai bambini con disabilità a Milano.
Perché solo imparando e sviluppando determinate autonomie i bambini possono vivere ancora di più nell’inclusione sociale nella vita adulta.

Una delle attività che vengono svolte periodicamente sono le uscite di gruppo, in cui i bambini “escono” dal loro ambiente abituale e conosciuto per fare altre esperienze e arricchire il loro bagaglio di conoscenza e di esperienze.

Qualche giorno fa i bambini del nostro CDD sono stati in gita a Genova, per visitare il Castello De Albertis, uno dei musei in cui è attivo Museo per tutti, il progetto che crea percorsi e materiali accessibili alle persone con disabilità intellettiva, sia adulti sia bambini.

La giornata è stata pensata con l’obiettivo di far vivere ai bambini un’esperienza diversa dal solito, in cui potessero sperimentare le autonomie imparate durante l’anno e portarle fuori dal contesto del Centro.
Per cui 18 bambini hanno viaggiato per un’ora e mezzo in treno fino a Genova accompagnati dai loro educatori e hanno potuto vivere una giornata diversa, avendo l’opportunità di visitare un luogo di cultura in un contesto adeguato ai loro bisogni.
Nei giorni precedenti l’uscita, gli educatori hanno preparato i bambini creando delle agende visive che mostrassero loro come si sarebbe svolta la giornata, i comportamenti da tenere in treno e all’interno del museo.
In questo modo, i bambini hanno avuto modo di capire ciò che stavano vivendo e di affrontare il viaggio prima e poi la visita senza stress.

Frequentare luoghi e spazi insieme agli altri, raggiungere piccole autonomie, sviluppare nuove abilità e metterle in atto sono traguardi importanti per cui lavoriamo ogni giorno.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>