La casa di L’abilità

Servizio residenziale

casa_3
casa_2
casa_1

Le storie di questi bambini colpiscono molto: la sofferenza si unisce a quella di un forte disagio familiare e molte volte l’assenza della famiglia è un un problema più importante rispetto alla loro disabilità.

Fabia Casale, pediatra

PER ACCOGLIERE IL BAMBINO IN DIFFICOLTÀ | PER AIUTARE A VIVERE | PER IL SOLLIEVO DELLA FAMIGLIA

La casa di L’abilità
c/o Parrocchia Preziosissimo Sangue Nostro Signore Gesù Cristo
Via Cipro 8
20137 Milano
Tel.: 02 39431697 – 320 9736658
Mail: [email protected]

La casa di L’abilità è una comunità alloggio socio sanitaria (CSS) unica a Milano che accoglie bambini con disabilità complessa che necessitano di un’accoglienza residenziale stabile o temporanea.

La Casa è destinata a ricevere sia bambini che per la loro gravissima disabilità necessitano di trattamenti intensivi e della presenza di personale infermieristico 24ore su 24, sia bambini con disabilità la cui fragilità rientra in determinate classi di valutazione.

La casa accoglie fino a 10 bambini, dalla più tenera età fino ai 12 anni.

Tutto il lavoro è mirato a favorire la crescita del bambino con disabilità, consentendo il più possibile la sua inclusione nella società e a scuola.

L’organizzazione e la programmazione delle attività sono finalizzate a ricreare nella Comunità l’ambiente familiare con i suoi ritmi quotidiani, privilegiando la qualità delle relazioni, il clima emozionale e la valorizzazione della persona nella sua totalità. Al contempo, la presenza costante di infermieri pediatrici e operatori sanitari consente la corretta e competente gestione sanitaria e assistenziale di neonati o bambini con gravissima disabilità.

La casa di L’abilità è aperta 24 ore su 24, incluse domenica e giorni festivi.

L’equipe è formata da Patrizia Basile, coordinatrice e responsabile del servizio, coadiuvata da educatori professionali, operatori sociosanitari (OSS), personale infermieristico. È presente una neuropsicomotricista dell’età evolutiva e di uno psicologo oltre che della collaborazione di professionisti esterni come pediatra, terapisti o altro.
I volontari, supervisionati da una persona responsabile, sono un supporto sia per diverse attività con i bambini (accompagnamenti, uscite sul territorio) sia per aiutare nel disbrigo di alcune faccende quotidiane, come ad esempio la preparazione del tavolo al momento del pasto.

L’accoglienza all’interno de La casa di L’abilità avviene in modalità diverse a seconda della condizione del bambino e del tipo di intervento di cui ha bisogno.

> Consulta la Carta dei Servizi

Per contattare La Casa di L’abilità

Patrizia Basile
Telefono: 02 39431697 
Mail: [email protected]

X