Un altro passo avanti nel progetto “Museo per tutti”

Giungono nuovi sviluppi nell’ambito del progetto “Museo per tutti”, l’iniziativa chel’abilità Onlus ha intrapreso, grazie al finanziamento di Fondazione De Agostini, con la finalità di migliorare la fruibilità degli spazi museali per persone con disabilità intellettiva. Il team che lavora al progetto ha compreso come la godibilità del museo sia notevolmente incrementata se per l’ospite risulta agevole muoversi all’interno del museo e se percepisce in maniera chiara la collocazione delle opere che vuole vedere. 
Al contrario, come già evidenziato in un articolo del The Guardian, non trovare ciò che si desidera vedere o non essere in grado di raggiungerlo, può creare un senso di smarrimento e risultare frustante; inoltre, per una persona con disabilità intellettiva, conoscere prima i contenuti e la struttura del percorso espositivo sarebbe un valido aiuto per superare il disagio causato dall’ambiente sconosciuto.
Per queste ragioni uno strumento semplice come la mappa può rivestire un ruolo chiave nel determinare la qualità e la quantità di fruizione del museo da parte di una persona con disabilità.
Una mappa pensata ad hoc permetterebbe di:
  • aiutare a preparare la visita in anticipo valutando il percorso in base agli interessi del soggetto
  • svolgere la visita in parziale autonomia
  • infondere un senso di sicurezza che accresce l’autostima
  • diventare parte integrante della visita
 
Gli esperti stanno analizzando diversi aspetti per valutare quali sono gli elementi più importanti da includere nella mappa, interrogandosi, ad esempio, su comeevidenziare i punti di maggiore interesse, sulla necessità di esplicitare le zone più rumorose o quelle con un’illuminazione naturale, rendendo queste informazioni sempre disponibili ai visitatori.
L’obiettivo che si vuole raggiungere è dunque quello di dotare i musei con la giusta segnaletica, mappe, storie sociali, guide e personale di accoglienza formato, al fine di rendere l’esperienza il più soddisfacente possibile.

Lascia una risposta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

X