Notizie

Accessibilità e inclusione

Non ci sono solo i servizi per i bambini e per le loro famiglie. In questi anni attraverso il progetto Museo per tutti abbiamo lavorato per rendere visibile l’invisibile e consentire alle persone con disabilità intellettiva di poter fruire della bellazza dell’arte, rendendo accessibile i musei e altri luoghi di cultura alle persone con disabilità intellettiva.

Dal 2015, anno in cui il progetto è stato avviato con il sostegno della Fondazione De Agostini, sono stati creati strumenti e percorsi specifici per persone con disabilità intellettiva presso il Museo Archeologico San Lorenzo di Cremona, Castello De Albertis a Genova, Reggia di Venaria (Torino), La Galleria Nazionale di Roma e il Museo Benozzo Gozzoli di Castelfiorentino (Firenze); e ancora al Museo degli Innocenti di Firenze e a Palazzo Altemps-Museo Nazionale Romano a Roma.

Ma non solo. Dal progetto Museo per tutti è nato Bene FAI per tutti, che crea percorsi accessibili alle persone con disabilità intellettiva all’interno dei Beni del Fondo Ambiente Italiano su tutto il territorio Nazionale.

Inoltre, sempre in tema di accessibilità, l’abilità insieme a AiasMilano e Fabula Onlus ha partecipato al progetto di Enac e sviluppato da SEA Aeroporti di Milano S.p.A Autismo – In viaggio attraverso l’aeroporto per rendere accessibili alle persone con disturbo dello spettro autistico gli aeroporti di Milano Linate e Milano Malpensa.
In particolare gli operatori coinvolti, che da anni lavorano con persone con un disturbo dello spettro autistico, hanno studiato e mappato gli aeroporti in questione, individuando luoghi e momenti cruciali del passaggio in aeroporto.

X