Newsletter del 26 luglio 2018

Strategie familiari nelle disabilità della prima infanzia
Progettare un gioco inclusivo

Tutti i bambini hanno il diritto di divertirsi e stare bene. Ogni bambino è in grado di giocare nonostante e con le difficoltà che può presentare. Questi gli assunti di partenza del laboratorio che ha visto coinvolti gli studenti del corso di Design dell'accessorio del NABA, Nuova Accademia di Belle Arti di Milano. 

Il gruppo di lavoro, stimolato a riflettere circa le tematiche del gioco e della disabilità da Carlo Riva e Elisa Rossoni e guidato dai docenti Natascia Fenoglio e Vered Zaykovsky, 

ha dato vita a nuovi giochi che non sostituiscono l'esistente ma lo arricchiscono di molteplici possibilità.
Il racconto dell'esperienza sul blog Aprire gli occhi.
LEGGI TUTTO

A settembre al via un gruppo di parola per fratelli e sorelle

A settembre ripartirà il gruppo per fratelli e sorelle di bambini con disabilità, per sperimentare la libertà di espressione in tutta libertà e nella consapevolezza di condividere con gli altri la stessa esperienza familiare.
SCOPRI TUTTI I DETTAGLI

"Majorino rinunci al ricorso"

il Comune di Milano ha presentato ricorso contro la sentenza del Tar che sanciva il fatto che fosse illegittimo chiedere alle persone con disabilità di dare fondo ai propri risparmi per pagare le spese di assistenza. Ledha Milano lancia un appello all'Assessore Majorino affinchè rinunci al ricorso.
LEGGI DI PIÙ

In altalena, insieme.

Inclusione è anche far giocare un nonno con la propria nipotina... Con piacere diffondiamo questa immagine, ripresa nel Parco Indro Montanelli, dove è stata recentemente installata un'altalena accessibile a bambini con disabilità motoria. Garantire l'accessibilità per un bambino significa costruire una città migliore, per tutti.
LEGGI DI PIÙ 

Associazione L'abilità onlus
Direzione e segreteria
Via Pastrengo 16/18 - Milano
Tel./Fax. 02.66805457
Hai ricevuto questa e-mail perché sei iscritto al nostro servizio di newsletter. Se hai qualche problema a visualizzare il contenuto, puoi vedere una copia sul nostro sito. Per cancellarti da questa newsletter, clicca qui.