Notizie

Il primo giorno di scuola…

Tutti ricordiamo il primo giorno di scuola, l’entusiasmo e l’eccitazione, l’emozione di mamma e papà, l’ingresso in aula e i banchi che si animano. Tutti i genitori si augurano che il percorso scolastico, per i propri figli, sia occasione di crescita e apprendimento, che la scuola sia un luogo di vita piacevole, arricchente, sereno. Tante famiglie di alunni con disabilità vivono l’inizio della scuola con qualche timore in più… saranno garantite le ore di sostegno, come sarà accolto dai compagni il mio bambino, la scuola è accessibile?

Ci auguriamo che l’anno scolastico possa essere, per tutti, un buon anno. E ci impegniamo, giorno dopo giorno, per essere accanto alle famiglie e ai bambini con disabilità anche a scuola, in particolare con i servizi di Assistenza Scolastica Educativa. Perchè la scuola è il luogo degli apprendimenti, in cui poter acquisire e affinare competenze e conquistare autonomie, in cui sperimentare la socialità, il confronto e l’interazione con i pari e gli adulti, la propria capacità di rispettare un sistema di regole. Un momento importante quindi, durante il quale è necessario affiancare e supportare gli alunni con disabilità con un progetto strutturato e basato sui loro bisogni e capacità.

Nei percorsi di Assistenza Educativa Scolastica, gli educatori seguono gli alunni con disabilità in un rapporto 1:1, sia nel gruppo classe che in altri spazi dedicati e strutturano attività individuali o in piccolo gruppo. Ogni educatore, lavorando in stretta sinergia con l’insegnante di sostegno e il team dei docenti di classe, supporta il progetto educativo e, in particolare:
_ struttura tempi, modi, spazi e materiali affinchè il bambino possa partecipare alle attività della classe
_ partecipa all’elaborazione del Progetto Educativo Individuale, condividendo con il team dei docenti obiettivi e modalità di intervento
_ sostiene gli insegnanti suggerendo metodi e modalità di comunicazione alternativi al linguaggio verbale, per favorire l’apprendimento del bambino.

È questo il lavoro quotidiano degli operatori di l’abilità che si occupano di assistenza scolastica. È questo il percorso che ci impegniamo a portare avanti, insieme agli insegnanti e alle famiglie. E non ci resta che augurare, a tutti e a tutte, buon anno scolastico!

 

X