Discontinuità didattica? Segnalate le criticità!

Tempo d’estate, scuole chiuse per ora. Ma a settembre, quando tutti gli studenti torneranno sui banchi, che cosa succederà?

Per gli studenti con disabilità è di fondamentale importanza riuscire a garantire la continuità didattica durante l’anno scolastico, ma non sempre le scuole riescono a farlo.

In tutte le scuole andrebbe applicato l’articolo 14 del Decreto Legislativo 66/2017 che stabilisce chiare disposizioni in materia di continuità del Progetto educativo e didattico. L’articolo sancisce in particolare di non prevedere spostamenti di personale dopo il ventesimo giorno dall’inizio dell’anno scolastico.

Proprio in merito alla necessità di garantire la continuità scolastica Fish onlus, Federazione Italiana per il superamento dell’handicap, lancia un appello: segnalare qualsiasi situazione nella quale si verichi una discontinuità didattica a discapito di alunne o alunni con disabilità, per poter così mappare il territorio evidenziando eventuali criticità.

Eventuali segnalazioni vanno inoltrate al Miur, Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, all’attenzione del Dr. Raffaele Ciambrone ([email protected]) e in copia a [email protected]

Grazie!

X