Close

storie

“La Capoeira non si combatte e non si balla, si gioca!” questo è il motto che anima il progetto di Capoeira per tutti. Capoeira per tutti è un corso rivolto a ragazzi con e senza disabilità di età compresa tra gli 11 ai 15 anni, ideato con l’obiettivo di creare un’occasione di gioco inclusivo per […]

Pezzo dopo pezzo nasce il nuovo Spazio Gioco di l’abilità… Il nostro Spazio Gioco è fatto dalle storie di tanti bambini e di tante famiglie, ognuno di loro rappresenta per noi un pezzo importante. Da quando nel 2000 è stato aperto abbiamo giocato per 12mila ore con più di 270 bambini con disabilità. Ognuno di […]

Si è appena concluso il corso di formazione per i nuovi volontari di l’abilità. Tante serate nelle quali ci siamo incontrati per conoscerci reciprocamente, volontari e operatori, condividere la mission dell’associazione, riflettere sul bambino e i suoi bisogni di crescita, ma soprattutto metterci in gioco. Un intero modulo formativo del nostro corso è stato dedicato […]

misurarsi

Oggi, 19 ottobre, festeggiamo i 19 anni della nostra associazione. La nostra storia comincia nel 1998, da un gruppo di genitori di bambini con disabilità e di operatori che si sono uniti per dare risposte concrete ai bisogni dei bambini e delle famiglie. Da allora siamo cresciuti ma l’obiettivo iniziale è rimasto lo stesso: prendersi […]

L’abilibus è il pulmino di l’abilità, grazie al quale i bambini con disabilità che seguiamo quotidianamente possono raggiungere, da casa o da scuola, le nostre strutture o possono essere accompagnati a seguire le proprie terapie o, perchè no, a fare piccole uscite fuori porta. L’abilibus accompagna ogni giorno 16 bambini allo Spazio gioco di via […]

“È stato come cadere in un buco e non sapere come uscirne…” Il padre di Rahul descrive così il momento in cui, assieme alla moglie, ha avuto dai medici la conferma definitiva di ciò che già aveva sospettato: “Il mio bambino non era normale”. Effettivamente Rahul è un bambino diverso: inizia a frequentare il centro […]

“L’impatto sociale incide profondamente sull’educazione e sullo sviluppo dei bambini anche da un punto di vista riabilitativo. I bambini ospiti in comunità hanno storie personali molto complesse: abbandoni, separazioni dalle famiglie, traumi profondi, per questo è necessario indagare la loro condizione emotiva prima di intervenire a livello clinico”. Questo il parere del dottor Emilio Brunati, […]