Close
festadelpapà

19 marzo. Festa del papà. Durante le nostre attività incontriamo, giorno dopo giorno, tanti padri che, insieme ai loro bambini e con le loro famiglie, iniziano un viaggio dalla destinazione sconosciuta, da costruire passo dopo passo. Massimiliano è il papà di Jacopo, Cosimo e Moreno. Abbiamo incontrato questo papà quando Moreno era molto piccolo e […]

LB4_1774

Ieri, otto marzo, abbiamo celebrato le donne, la loro capacità di prendersi cura, di essere madri e compagne, la loro forza e resistenza. A l’abilità incontriamo quotidianamente tante mamme, tante donne. Madri che si prendono cura di un figlio con disabilità con tutte le forze. Negli occhi di queste madri vediamo il dolore, l’amarezza, talvolta […]

storia_sociale

Uno degli scopi di l’abilità è la promozione e la tutela del benessere del bambino con disabilità per garantirne una vita piena. Vivere una vita piena significa anche avere la possibilità di partecipare alle attività e agli eventi che caratterizzano una comunità: dal lavoro alla scuola, dallo sport alle attività culturali. Proprio per questo l’abilità […]

casale

Inclusione scolstica, buona scuola, continuità didattica… in questi giorni il dibattito è aperto e sono molti i temi sul tavolo. Proviamo a raccontare cosa significa inclusione scolastica a partire dalla storia di una donna che pare di un’altra epoca e alla quale molto dobbiamo: Mirella Antonione Casale, un’insegnante che ha cambiato la scuola italiana. Proprio […]

_MG_9376

Continuiamo a sfolgiare il secondo numero del magazine L’ABILITÀ NEWS. Questa volta, grazie al contributo della dottoressa Rivarola e del dottor Chiari ci occupiamo di comunicazione. I bambini con gravi patologie neuromotorie, congenite o acquisite, presentano molteplici bisogni complessi e presentano una disabilità comunicativa grave: non possono comunicare con la loro voce, la scrittura, neppure […]

1024px-Heil-_und_Pflegeanstalt_Kaufbeuren,_1935

A pochi giorni dalla celebrazione del 27 gennaio, Giorno della Memoria, pare importante continuare a ricordare, approfondire e conoscere quello che è stato e non deve più essere. “Tutto ciò che è debole per rimanere in vita sarà inevitabilmente distrutto dalla natura. Negli ultimi decenni l’umanità ha peccato terribilmente contro la legge della selezione natuale” […]

_MG_9915

Nel pezzo di Cesarina Xaiz* un tema fondamentale per l’abilità: la costruzione della relazione sociale attraverso il gioco. La caratteristica della menomazione sociale dei bambini con autismo o con altri disturbi dello sviluppo è la non comparsa, o la comparsa ritardata o disarmonica, dei correlati comportamentali dell’intersoggettività: attenzione congiunta, emozione congiunta, scambio di turni, imitazione. […]

_B4_6244

Affrontare il tema dei disturbi dello spettro autistico significa approfondire tecniche e metodologie professionali: abbiamo chiesto al dottor Lucio Moderato*, psicologo e psicoterapeuta di fare il punto sugli interventi educativi. Un intervento abilitativo è quel processo difficile, faticoso e, nel caso dell’autismo, lungo, che permette il riempimento della mente intesa come contenitore di informazioni, conoscenze, […]

_B4_6258

“È stato come cadere in un buco e non sapere come uscirne…” Il padre di Rahul descrive così il momento in cui, assieme alla moglie, ha avuto dai medici la conferma definitiva di ciò che già aveva sospettato: “Il mio bambino non era normale”. Effettivamente Rahul è un bambino diverso: inizia a frequentare il centro […]

formatfactory_mg_0061

Nel nostro nome, l’abilità, la nostra essenza. Come molti di voi sapranno il nome l’abilità è frutto di un gioco tra due sostantivi: labilità e abilità. Labilità per descrivere la condizione di fragilità e spaesamento vissuta dal bambino con disabilità e dal suo nucleo familiare. Con i nostri progetti e le nostre attività agiamo proprio […]